Nav view search

Navigazione

Cerca

 

5070 - A.T. NORD OVEST 2020

ZONA ROSSA - Torino, 17 novembre 2020

Cartina nuovo logo ridIl Covid ha ricondotto il Piemonte e la Valle d’Aosta allo stato di piena emergenza, i cittadini e le aziende del nostro territorio devono quindi nuovamente confrontarsi con le limitazioni imposte dalle varie autorità; in questo contesto emergenziale le Lavoratrici ed i Lavoratori bancari sono nuovamente chiamati a prestare quello che la norma definisce: “Servizio pubblico essenziale”.
Le Colleghe ed i Colleghi erogano ed erogheranno quel servizio tenendo a bada le ansie, i dubbi, e le paure connesse con la pandemia; il pericolo del contagio, il tributo di malati e, purtroppo, di deceduti, già pagato anche dalla categoria, il futuro incerto.
 
[...]
 
Leggi l'allegato.
Allegati:
Scarica questo file (ZONA ROSSA.pdf)ZONA ROSSA.pdf162 Kb

LOMBARDIA ZONA ROSSA TUTELE RIG OROSE E DIFFERENZIATE SUI TERRITO RI CAMPAGNE COMMERCIALI E DISPOSIZIONI GOVERNATIVE - Milano, 9 novembre 2020

Cartina nuovo logo ridA pochi giorni dall’introduzione della turnazione nelle filiali strutturate, che sono circa la metà su scala nazionale, la Lombardia insieme al Piemonte e la Valle d’Aosta, ovvero tre delle quattro regioni che compongono la nostra Area Territoriale, sono state dichiarate zona rossa.
Anche in questa occasione e in particolare per la nostra regione e la nostra Area Territoriale le richieste sindacali di ripristinare le tutele anti Covid già adottate nel primo ciclo di pandemia si sono rivelate fondate e tempestive, anche se purtroppo assistiamo a soluzioni tanto “fantasiose” quanto azzardate
 
[...]
 
Leggi l'allegato.

GARANZIE AL TEMPO DEL CORONAVIRUS - Milano, 8 maggio 2020

Cartina nuovo logo ridIl ricorso al lavoro agile in Area per le risorse impiegate nella rete è in questi giorni inferiore al 50%, segno evidente di un significativo ritorno al lavoro in presenza. La Fase 2 non significa essersi lasciati l’emergenza alle spalle, quindi deve continuare ad essere favorito il lavoro agile in ampliamento alle situazioni normativamente tutelate.
Non sfugge a nessuno che il numero fortunatamente contenuto dei casi positivi tra i colleghi è ascrivibile alle misure precauzionali contrattate quali il massimo ricorso al lavoro agile, le aperture a giorni alterni, la turnazione, l’accesso dei clienti su appuntamento, il distanzia mento, la dotazione dei DPI e la stretta osserv anza delle norme igieniche.
 
[...]
 
Leggi l'allegato.

C’ERA UNA VOLTA IL CASSIERE - Milano, 20 ottobre 2020

Cartina nuovo logo ridNei giorni scorsi abbiamo incontrato la locale Direzione su diverse problematiche che attengono alla nostra Area.
ESODO: l’impatto dell’esodo sulla nostra area, e in particolare sulla Lombardia, sarà devastante e si innesta su una situazione già oltre il limite.
Le risorse perse in area dal 2019 ad oggi sono circa 250 e il primo di novembre ne usciranno altre 67 di cui 50 in Lombardia: 3 titolari, 1 vice, 4 premium, 5 SB, 5 addetti Valore, 3 addetti Modulo Commerciale, 16 Ods, 5 Supporti operativi, 3 addetti PMI, 1 addetto Private, 1 deliberante credito e 3 specialisti.
Le DTR Lombardia Nord, Milano e Abbiategrasso sono quelle con maggior impatto e pertanto con maggiore criticità.
[...]
Leggi l'allegato. 

COVID-19: FORZA LAVORO! - Milano, 4 maggio 2020

Cartina nuovo logo ridLa situazione particolare in cui si trova la regione Lombardia è sotto gli occhi di tutti. I contagi quotidiani sono sempre troppi nonostante le misure di contenimento in regione.
La profonda preoccupazione espressa dalle RSA, dai RLS e dalle lavoratrici e dai lavoratori della Lombardia sulla ripresa dell’operatività nelle zone a maggior rischio di contagio, rappresentata anche dalle Segreterie di Coordinamento nella trattativa permanente di questi mesi, ha prodotto da parte aziendale una generica disponibilità - a posteriori - a mettere in atto misure specifiche e diversificate, qualora necessarie.
È purtroppo chiaro che il destino dei lavoratori è subordinato ai numeri dell’economia e della finanza e non a quello dei contagi e dei decessi.
[...]
Leggi l'allegato.

Informazioni aggiuntive